Magic Bones

Presentazione anteprima album

Pistoia 24 Marzo 2016

L’album: si aprono le danze con il rock’n’roll Shake Your Bones (scritta da Emiliano Degl’Innocenti), Many Need two times (sempre scritta da Emiliano) un brano sotterraneo dai toni fumosi come anche il testo, per continuare con alcune cover che rappresentano il percorso musicale della band: Mohair Sam (Dallas Frazier) hit R&B di Charlie Rich, la rivisitazione hard blues di Sixteen Tons (di Tennessee Ernie Ford) ed il classicissimo 44 Blues (Roosevelt Sykes), la sesta traccia è un arrangiamento boogie di Imagine di John Lennon in cui trova il suo spazio un duetto di chitarre fra Emiliano e Roberto Luti. L’album continua con un lento: Directly from my heart (di Little Richard), Te Ni Nee Ni Nu (di Slim Harpo), I Can Tell (Bo Diddley). Segue un altro inedito firmato Degl'Innocenti: il graffiante Dirt on Dirt per arrivare al brano di Muddy Waters She's alright, un altro boogie travolgente. L’album si chiude con I Don't Need No Doctor registrata dal vivo la scorsa estate durante il Seravezza Blues Festival, cantata da Guitar Crusher e impreziosita dai cori di Chiara Calderale, Valeria Svizzeri e Daphne Nisi.

ph:  Gianluca Bonham Risi

I Magic Bones nascono nel 2012 e propongono una serie di composizioni originali unite ad un repertorio Blues, Rhythm & Blues, Rock 'n' Roll e Soul, che parte dalle radici del blues e attraverso Ray Charles e Otis Redding arriva fino ad oggi. Il risultato è un solido ed originale ponte basato su una matura ricerca artistica fra il Blues delle origini e quello dei giorni nostri. La band fondata da Emiliano Degl'Innocenti e Giovanni Grasso nel 2012 suonano nei club di tutta europa e in numerosi festival pubblicando anche un album live con Folco Tredici e Enzo Panichi. Nella primavera del 2016 Emiliano e Giovanni realizzano un album che fa il punto sulla loro esperienza e raccoglie le varie collaborazioni degli ultimi anni. Nasce così Shake Your Bones, prodotto da The Magic Bones e the Hive e distribuito da Egea music.
Emiliano Degl'Innocenti ha collaborato con Guitar Crusher, Ben E King, Eddie Floyd, the Miracles ed altri artisti americani di Blues e Soul e nel 2012 ha pubblicato con la sua band il disco EMIBLUES. Giovanni Grasso (nel 1996 pubblica per la Sony Music il cd Soluzioni Chimiche, nel 2000 il singolo km dal Suolo, ha collaborato con Sanchez and the blues destroyers, John&Yoko, I Conigli) Per la realizzazione dell’album si avvalgono della collaborazione dei tre batteristi: Enzo Panichi, Matteo Sodini ed Enrico Cecconi, all’organo ci sono Valentina Bartoli e Nicola Venturini, ed infine la collaborazione di ospiti locali come Giulia Motroni e internazionali come l’armonicista fuoriclasse Marcos Coll, il grande chitarrista slide Roberto Luti (di Playing For Change) e la personificazione del blues: Guitar Crusher la grande voce di New York.

© 2015 Vision TV